GiochiL GiochiLINUXOPENSOURCEFREE

RetroArch frontend emulatori, motori di gioco e lettori multimediali

0 Condivisioni

RetroArch è un frontend per emulatori, motori di gioco e lettori multimediali.

RetroArch è un frontend per emulatori, motori di gioco e lettori multimediali

RetroArch permette di eseguire giochi classici su un’ampia gamma di computer e console attraverso la sua interfaccia grafica ed elegante. Anche le impostazioni sono unificate, quindi la configurazione viene eseguita una volta per tutte. Oltre a questo, puoi eseguire dischi di gioco originali (CD) da RetroArch.

RetroArch ha funzionalità avanzate come shader, netplay, riavvolgimento, tempi di risposta al fotogramma successivo, runahead, traduzione automatica, funzionalità di accessibilità cieca e altro ancora.

E’ altamente configurabile, la sua interfaccia delle impostazioni avanzate consente di modificare ogni possibile opzione su come i giochi vengono eseguiti e visualizzati. Ovviamente ogni impostazione ha un valore predefinito sano in modo da poter iniziare rapidamente.

Nelle impostazioni video, puoi regolare la modalità di visualizzazione dei giochi. È possibile configurare le dimensioni e le proporzioni della finestra o del viewport a schermo intero. Per impostazione predefinita, RetroArch proverà a utilizzare lo spazio disponibile sullo schermo mantenendo le proporzioni del sistema emulato.

In Impostazioni audio, puoi regolare il volume dell’audio e scegliere su quale dispositivo audio verrà emesso RetroArch. Questo è utile se colleghi uno schermo HDMI al tuo laptop. Gli utenti avanzati possono modificare la sincronizzazione audio. La sincronizzazione audio è molto importante in RetroArch perché la velocità del gioco viene calcolata in base al codice audio.

Puoi anche configurare mouse, tastiera e/o joypad. È possibile scegliere tra l’autoconfigurazione del Joypad o l’associazione manuale. Puoi associare azioni come Avanti veloce o Salva stato ai tasti della tastiera e ai pulsanti del joypad.

Infine puoi anche attribuire un nucleo predefinito a una playlist. Questo è utile per le playlist per sistema quando sai già quale emulatore vuoi usare per avviare i giochi di una determinata playlist. Se non imposti alcun core predefinito, RetroArch ti chiederà quale core desideri utilizzare in base alla voce della playlist.

Sito Web : clicca qui

0 Condivisioni
TRADUCI SITO »